Barra di esaurimento: introduzione e utilizzo

La barra di esaurimento, conosciuta anche semplicemente come BE, è un pattern di inversione molto interessante. Nella definizione è specificata la parola barra, ma può trattarsi anche di una candela, in base al tipo di grafico utilizzato. Generalmente, la figura si viene a creare dopo un trend prolungato ed è caratterizzata da una barra (o candela) il cui range di prezzo è molto ristretto rispetto alle altre barre e da un contemporaneo aumento dei volumi di scambio.

Barra di esaurimento: applicazione

L’immagine di seguito rappresenta perfettamente la formazione della figura sopra descritta:

Barra di esaurimento introduzione e utilizzo

RICEVI SUBITO L’ACCESSO 

EBOOK GRATUITO 

CORSI DI TRADING

SEGNALI DI TRADING GRATUITI 

TRADING CENTER

 

Come vedi, in corrispondenza della candela a range ristretto c’è un grosso aumento dei volumi.

Apriamo una parentesi su ciò che una condizione di questo tipo significa per il mercato. Tutti i compratori (in caso di trend rialzista prolungato) o tutti i venditori (se il trend era ribassista), hanno eseguito l’operazione che dovevano eseguire e quindi cessano di spingere il prezzo in una determinata direzione. E’ probabile quindi che si verificherà prestissimo un’inversione, o anche una semplice correzione. Ad ogni modo, il trader ne ricava un’indicazione valida su come entrare sul mercato dopo aver verificato la presenza della barra di esaurimento.

L’utilità di questo strumento è anche all’inverso. Ti spiego meglio: se tu già eri sul mercato, nella stessa posizione del trend, la BE ti segnala il momento in cui chiudere la tua operazione.

Operativamente parlando, se usi il segnale per entrare, non dimenticare l’utilizzo dello stop loss a protezione da falsi segnali. In un trend ribassista devi piazzarlo qualche pips sotto il minimo della barra di esaurimento, mentre in un uptrend qualche punto sopra il massimo. Puoi prendere in considerazione anche la barra immediatamente successiva alla BE, se essa supera il minimo o il massimo del pattern.

Come per altre figure, sarebbe meglio attendere conferma dalla candela successiva. Oltretutto, dopo la BE si vengono spesso a creare dei patterns specifici, come ad esempio un Hammer o il suo inverso, o più in generale una reversal bar che apre nella stessa direzione della tendenza in atto, ma che poi chiude in contro trend.