Inside Outside Candle Breakout: introduzione

Molti nuovi traders pensano che le tecniche meno conosciute siano anche le più complesse. Al contrario, non è affatto così, e un esempio ne è l’Inside/Outside Candle Breakout. Questa metodologia richiede semplicemente l’uso di un grafico, senza l’aggiunta di alcun particolare strumento. In sostanza, la sua efficacia dipenderà molto dalla tua capacità di osservazione. A livello teorico, quello che dovrai sapere sarà il concetto di Inside Candle, Outside Candle e Breakout.

Inside Outside Candle Breakout: applicazione

Andiamo con ordine e partiamo dall’Inside Candle. Si tratta di una candela che può essere contenuta nella candela precedente. Graficamente appare come molti dei patterns che ti ho spiegato in altre guide. Viceversa, l’Outside Candle è una candela che contiene interamente la successiva. A scanso di equivoci, il contenimento si intende legato al range di prezzi rappresentato dalla candela stessa. Infine, per breakout si intende la rottura di determinati livelli di prezzo, come ad esempio i supporti e le resistenze.

Premesso ciò, la tecnica consiste nell’individuare più candele Inside, contenute in candele Outside, precisando che ci si riferisce ai corpi delle candele e non alle ombre. Non è importante nemmeno il numero di candele che riesci ad individuare, l’importante è rilevare almeno una volta questo tipo di pattern. Di seguito, un’immagine esplicativa di quanto detto fino ad ora:

RICEVI SUBITO L’ACCESSO 

EBOOK GRATUITO 

CORSI DI TRADING

SEGNALI DI TRADING GRATUITI 

TRADING CENTER

 

Inside Outside Candle Breakout introduzione

Dopo aver rilevato l’Outside Candle e la successiva Inside Candle (o le successive) non dovrai fare altro che attendere che il minimo o il massimo dell’Outside venga violato e aprire una posizione Long o Short nella stessa direzione della rottura.

Affinché il pattern possa dirsi completo, è necessario che vi siano sempre almeno due candele (una Outside e un’altra Inside). Allo stesso modo, ribadendo la semplicità di questa tecnica, è possibile anche affermare che sia “sufficiente” rilevare anche solo due candele (sempre una Inside e l’altra Outside).

E’ doverosa una precisazione. Come ti ho spiegato precedentemente, nell’individuazione grafica di questo pattern si fa riferimento solo al corpo delle candele. Quindi è il body dell’Outside che deve contenere interamente quello dell’Inside. Ciò significa che è possibile che l’ombra di un’Inside superi il massimo o il minimo dell’Outside Candle. Questa condizione non deve ingannarti poiché l’entrata sul mercato va concepita comunque solo in riferimento al massimo e al minimo dell’Outside.

A questo punto, dovrai stabilire il target e lo stop per la tua posizione. Per il target, ti basterà considerare l’ampiezza del range di prezzi della candela Outside e riportarlo al di sopra o al di sotto della rottura, per capire il valore al quale puoi puntare. Per quanto riguarda invece lo stop loss, potrai posizionarlo, così come si usa fare in molte altre tecniche di trading, un paio di pips sopra al massimo o sotto il minimo, a seconda che tu sia entrato Short o Long.

Per chiarificarti visivamente ciò che ti ho appena spiegato, soffermati sul grafico sottostante:

Inside Outside Candle Breakout applicazione

Come indicato nell’immagine, in questa situazione sono state rilevate una Outside Candle e una Inside Candle. Nel momento in cui si verifica il breakout sul minimo dell’Outside, l’operatore in questione è entrato Short, mettendo uno stop sopra il massimo dell’Outside e considerando come target l’ampiezza della stessa Outside.

A seguito del successivo andamento del trend, è stato possibile spostare il target ancora più in basso, mantenendo uno stop coerente. In questo grafico, è illustrata la tecnica dell’Inside e Outside Candle Breakout in un trend ribassista. Lo stesso discorso, chiaramente, vale per un trend rialzista, come mostrato nel grafico seguente:

Inside Outside Candle Breakout grafico

In conclusione, questa strategia si può definire molto funzionale per tutti coloro che amano operare con sistemi di trading automatici. Voglio infine aggiungere che la metodologia si adatta perfettamente al Forex.