Home » Leva finanziaria Forex: investire il minimo e guadagnare il massimo

Leva finanziaria Forex: investire il minimo e guadagnare il massimo

Un aspetto molto importante del trading con le valute è l’effetto leva. Voglio subito dirti che, senza questo particolare strumento, gli investimenti online godrebbero di una fama molto diversa e quasi non esisterebbero. Questo perché, grazie alla leva finanziaria Forex, qualsiasi trader può negoziare dei beni dal costo elevato anche con un budget ridotto. Se ti soffermi a pensarci un attimo, quanti investitori possono realmente permettersi l’acquisto, ad esempio, di un pacchetto di azioni del valore di qualche migliaia di euro?

Leva finanziaria Forex: come funziona?

Attorno all’effetto leva, a dire la verità, c’è grande confusione: non tutti ne comprendono perfettamente il significato e per tale motivo questo strumento viene considerato più rischioso di quanto corrisponde alla realtà. Voglio subito che tu capisca un concetto importante: qualsiasi investimento comporta dei rischi, ma per chi la sa utilizzare, la leva finanziaria Forex (conosciuta anche con il nome inglese “leverage”), può rappresentare davvero quell’arma in più per raggiungere maggiori soddisfazioni.

leva-finanziaria

Per capire il funzionamento dell’effetto leva, prova ad immaginare una bilancia. Su uno dei due piatti è posto un peso di 1 kg, mentre sull’altro un peso da 100 kg. La leva non è altro che quello strumento che consentirà al peso di 1 kg di far pendere il piatto della bilancia dalla propria parte.

Allo stesso modo, tornando al trading online, la leva rappresenta lo strumento con il quale, ad esempio, ti basterà 1 euro per muovere un prodotto finanziario che ne vale 100. Come è possibile tutto questo? Tecnicamente, si tratta di un prestito che il broker concede ai trader per operare anche con grosse somme che essi non dispongono. L’intermediario, a sua volta, si tutela contro eventuali errori degli investitori chiedendo una somma di copertura all’inizio di una qualsiasi operazione con la leva; tale somma, in gergo finanziario, viene chiamata “margine”.

Vantaggi e rischi dell’utilizzo del leverage nel Forex

Il vantaggio più importante legato all’effetto leva è enorme, in quanto corrisponde, sostanzialmente, all’obiettivo primario di ogni trader: il guadagno!

Ti faccio un esempio: se tu investi 1 euro, senza leva, e la percentuale di profitto dell’operazione da te scelta è del 75%, al termine della transazione guadagnerai 0,75 cent. Se tu investi 1 euro scegliendo di utilizzare una leva 1:100, per la stessa operazione precedente, al termine della transazione potrai guadagnare ben 75 euro. La differenza tra i due profitti è evidente.

rischi-leverage-forex

Il pericolo dell’utilizzo della leva finanziaria Forex è più che altro legato all’approccio del trader alla possibilità che ti ho appena descritto. Molti, infatti, con il desiderio ossessivo di guadagnare cifre esorbitanti, fanno un uso improprio del leverage, che nell’ambito dei mercati viene chiamato “over-leverage”. E’ bene che tu tenga sempre presente che scegliendo di operare con l’effetto leva, il rischio di perdita sarà proporzionato alla somma che decidi di muovere, che potrebbe essere molto più alta di quanto puoi permetterti di perdere.

Riprendo l’esempio di prima, supponendo un investimento di 1 euro: se il margine richiesto dal broker per una leva di 1:100 è del 10% e la tua operazione fallirà, la tua perdita ammonterà a 10,00 euro. Ciò significa 10 volte di più del tuo investimento. Ti consiglio, quindi, di utilizzare il leverage solo ed esclusivamente quando sei abbastanza sicuro del possibile esito della transazione, e comunque di non abusarne mai.